L’autovalutazione è ormai uno strumento essenziale per la scuola al fine di migliorare l’efficacia dell’azione organizzativa, educativa e  didattica.

Il nostro Istituto ha iniziato da alcuni anni a lavorare in tal senso, cercando di  avviare un percorso  che non solo valorizzi l’offerta formativa ma,  permetta  anche di evidenziarne le criticità  al fine di focalizzare meglio le proprie linee guida, indirizzando così anche la formazione dei docenti . Si intende :

 

  • verificare l'uso qualitativo e quantitativo delle risorse attraverso il monitoraggio di progetti e commissioni;
  • valutare la  migliore destinazione delle risorse umane, finanziarie e materiali;
  • accertare  che non esistano dispersioni, sotto utilizzi o inutili sprechi;
  • analizzare e rivedere periodicamente la progettazione educativa e didattica e verificare l’attuazione delle scelte educative e didattiche.

Per verificare il funzionamento organizzativo e didattico Dirigente Scolastico, Funzioni Strumentali e Referenti dei plessi si incontrano periodicamente. Il primo passo per il controllo e la verifica della situazione didattica è svolta  dai docenti negli incontri previsti allo scopo.  Ciclicamente però viene effettuato il monitoraggio dei progetti e delle commissioni per verificarne l’efficacia e l’utilità, effettuando anche necessari adeguamenti in itinere. In particolare si è creata una funzione strumentale specifica che insieme alle funzioni strumentali per l'Offerta formativa elabora i dati raccolti.

Torna su