A seguito della creazione del curricolo e alla formazione di Istituto inerente alla certificazione delle competenze e alla creazione di compiti di realtà che ha coinvolto tutti gli ordini di scuola, si è deciso di adottare un modello innovativo di didattica, utilizzando come strumento il compito di realtà.

Si è quindi scelto di prendere tre gruppi di alunni a campione:

  • Scuola dell’infanzia, i cinquenni;
  • Scuola primaria, classi quarte;
  • Scuola secondaria, classi seconde;

anche per sistematizzare e rendere più oggettive le valutazioni delle competenze.

Si è scelto di considerare due competenze europee, Imparare ad imparare e le competenze di cittadinanza, esempi di multidisciplinarietà e interdisciplinarietà, attraverso un compito di realtà condiviso, per la primaria e per l’infanzia inerente all’alimentazione, per la secondaria legato alla settimana della bicicletta, per presentare l’evento e pubblicizzarlo.

Qui di seguito i video dei lavori realizzati