Le biblioteche oggi per essere uno strumento quotidiano di lavoro finalmente alla portata di docenti e studenti, devono  divenire uno strumento di ricerca che solleciti la lettura, l’esplorazione e la raccolta di informazioni, le attività di gruppo, la socializzazione dei materiali prodotti a scuola. Per centrare questo obiettivo bisogna portare la biblioteca più al centro della didattica e rendere alunni e genitori più attivi nella gestione degli spazi e dell'organizzazione.

La biblioteca è un luogo un po' magico e non può mancare nelle scuole: che sia di classe o di plesso, è presente in ogni scuola del nostro Istituto.

Le Scuole d’Infanzia e la Primaria continuano ad aderire alle proposte della biblioteca comunale con il progetto “Un villaggio da leggere”, richiedendo il servizio del valigiotto (prestito libri) e con visite guidate presso la stessa biblioteca. E’ nostro obiettivo creare e rafforzare nei bambini l’abitudine alla lettura fin dalla tenera età, creando anche nelle scuole d'infanzia degli angoli particolari dedicati al libro. Presso le scuole primarie sono state istituite due biblioteche. Per facilitare la consultazione si è provveduto a pubblicare il catalogo delle due biblioteche della scuola primaria sul sito dell'istituto.

Per quanto riguarda la Scuola secondaria di primo grado,anche se la biblioteca, per ragioni di spazio è stata smantellata, nelle classi è possibile accedere ad un piccolo spazio dedicato ai libri.

Importanti, a qualunque fascia di età ci si rivolga, sono tutte le attività che incentivano la lettura e la curiosità in generale verso il mondo dei libri: animazione alla lettura , attività di gruppo, visite alla Biblioteca Civica di Collegno, libri raccontati attraverso il teatro e la filmografia.