Gentili famiglie,

Lunedì 14 Settembre la nostra scuola riapre.

L’anno scolastico che sta per iniziare sarà particolare e richiederà da parte di tutti una sincera e fattiva collaborazione, la scuola non sarà quella di sempre: a cominciare dagli ingressi differenziati.

Per un sereno avvio e svolgimento dell’anno scolastico occorre seguire le seguenti indicazioni con rigore e attenzione ai fini della sicurezza di tutti:

  1. Gli alunni dovranno arrivare puntuali, radunarsi nel punto di ritrovo indicato nella planimetria allegata ed essere dotati di mascherina chirurgica, (non di stoffa) gel igienizzante personale, salviette, fazzoletti di carta, ecc..

La mascherina va indossata in modo corretto all’ingresso, in uscita e durante gli spostamenti all’interno della classe e della scuola.

  1. I genitori non potranno accedere all’interno della scuola e neppure all’interno dei cortili per evitare assembramenti, non potranno accompagnare i figli in classe se non per comprovati e gravi motivi. (no consegna materiale dimenticato, ecc…)
  2. Alla luce dell'ordinanza n. 95 del 9 Settembre 2020, firmata dal Presidente della Regione Piemonte che regolamenta la misurazione della temperatura agli studenti in vista della partenza ufficiale dell’anno scolastico il 14 settembre, la responsabilità della rilevazione è stata affidata dal Governo alle singole famiglie, ma il Piemonte introduce per le scuole l'obbligo di verificarlo.

 Il nostro istituto adotterà quindi il seguente sistema di controllo: per il primo giorno di scuola i genitori dovranno consegnare il modulo del proprio ordine di scuola qui sotto allegato  compilato e firmato. Dal secondo giorno fino al 7 Ottobre a meno di nuove disposizioni, bisognerà segnalare la temperatura corporea dei propri figli sul diario scolastico.

In caso di mancata dichiarazione da parte della famiglia o per dimenticanza del diario, la scuola provvederà, come da Decreto, a rilevare la temperatura corporea.

  1. È fondamentale che ogni allievo arrivi a scuola con tutto il materiale scolastico necessario allo svolgimento delle lezioni perché non sarà assolutamente consentito il prestito o lo scambio di materiale tra compagni e nemmeno tra docenti e alunni.

Seguiranno indicazioni specifiche per ogni Plesso.

 

                                           

 

Torna su